Scopri la nostra storia, chi siamo,  i principi che ci ispirano...
Scopri le nostre attività di formazione e consulenza
Under construction....
Scopri i motivi per scegliere una consulenza Adforma...
  Il Clima Organizzativo

Adforma di Luigi Bergamo
Via Tornello 31
I-27040 MEZZANINO (PV)
Phone: +39 (0385) 836704
Fax: +39 (0385) 830249
info@adforma.com

Adforma è anche
su questi social network
Clic per connettersi...
Clic per connettersi...
Under construction....

Partner

Centro Ricerche
di Clima Organizzativo

Privacy | Trademark
© 1994-2014 All rights reserved

ADFORMA, propone Cerco un nuovo modello operativo di indagine di clima organizzativo specificamente concepito per Aziende e agli Enti pubblici e privati.

Il progetto che si avvale delle esperienze maturate in diverse realtà europee, vuole dare una risposta operativa efficace e funzionale alle esigenze di rilevazione del clima organizzativo per:

Aziende di medie/grandi dimensioni (olltre i 200 dipendenti) con focus specifici su specifici Dipartimenti o Divisioni
Comuni con oltre i 100 dipendenti con focus specifici su specifiche Ripartizioni (o gruppi di Ripartizioni) e Aziende municipalizzate
Pubblica Amministrazione in generale (Stato, Regione, Provincia)

Cos'è un'indagine di clima?

L’indagine di clima è un progetto di ricerca all’interno delle Organizzazioni che permette di “fotografare” in maniera scientificamente rilevante il vissuto, le percezioni e le aspettative dei collaboratori rispetto ad una serie di fattori che concernono la loro esperienza lavorativa.

Da questo punto di vista è possibile individuare quattro grandi aree di rilevazione:

INDIVIDUALE in cui la ricerca indaga sulle dimensioni personali del soggetto

RELAZIONALE in cui la ricerca sonda i principali rapporti interpersonali

CULTURALE: in cui l'indagine interroga le componenti valoriali e le sue implicazioni sui comportamenti agiti dalle persone

ORGANIZZATIVA: in cui l'indagine rileva l'esistenza e l'utilizzo efficace di flussi e procedure aziendali

Obiettivo generale della ricerca risulta quindi essere la focalizzazione delle rappresentazioni individuali o di gruppo elaborate dai collaboratori: una visione “dal basso verso l’alto”, dalla base della piramide verso i vertici aziendali.

Perchè fare un'indagine di clima?

Un’indagine di clima è importante per:

Sviluppare la partecipazione al cambiamento – domandare direttamente ai collaboratori un’opinione sulla situazione organizzativa dell’Azienda o dell'Ente, è il passo fondamentale per il coinvolgimento pratico ed effettivo nell’impegno per lo sviluppo efficace dell’Organizzazione.

Acquisire informazioni di prima mano – Spesso per un manager è difficile avere dati diretti sulla situazione organizzativa; acquisire informazioni “dal basso” è un elemento in più per far sì che il cambiamento dell’Organizzazione nel tempo non sia esclusivamente il frutto di scelte strategiche operate dal top management senza sufficiente consapevolezza delle priorità emerse tra chi ha un più diretto contatto con responsabilità di tipo operativo;

Costruire una piattaforma di concertazione – attraverso il coinvolgimento delle Organizzazioni Sindacali in fase di progettazione e attuazione della ricerca è possibile dare all’indagine di clima il valore di base scientifica per informazioni rilevanti in sede di concertazione; l’obiettivo è il passaggio a una modalità di relazione basata su piattaforme condivise, che possa concentrarsi in maniera prioritaria su ipotesi di miglioramento e risoluzione di problemi.

Le indagini di clima sono fondamentali per la gestione e lo sviluppo delle risorse umane a tre diversi livelli:

Supporto alla pianificazione strategica – sono la fotografia dell’Azienda dal punto di vista del cliente interno; permettono di raccogliere dati su aspetti positivi e problematici di estrema importanza per la messa appunto di progetti di sviluppo organizzativo.

Supporto per interventi di riorganizzazione in un singolo ambito – ricerche approfondite legate a tematiche quali analisi e mappatura delle competenze, valutazione di prestazioni e potenziale, percorsi formativi e di carriera, sistemi retributivi, incentivanti e premianti sono lo strumento più agile per acquisire materiale importante per la soluzione di problemi e per l’implementazione.

Monitoraggio dei risultati degli interventi – ricerche di clima ripetute nel tempo o condotte a seguito di progetti di sviluppo delle risorse umane sono il feedback necessario per la valutazione dell’efficacia delle iniziative.

Quali sono i temi indagabili?

Adforma, nell'ambito del progetto Cerco ha messo a punto facendo riferimento alla letteratura più affermata e all'esperienza ormai quindicennale in varie realtà geografiche il modello CODS, (Concentric Organisational Diagnosis System) che indaga con differenti livelli di approfondimento le quattro aree sopra indicate, entrando nel dettaglio specifico di esse con due ulteriori livelli secondo lo schema seguente:



L’analisi delle possibili relazioni di causa/effetto tra le diverse variabili permette, per ogni singolo caso analizzato, di interpretare le dinamiche organizzative e i possibili processi di cambiamento e di miglioramento.

Quali sono i vantaggi ulteriori?

Aree di sviluppo ulteriore dovute alla ricerca di clima sono:

MARKETING INTERNO – ADFORMA supporta l’indagine di clima con un gruppo di interventi di Marketing Interno e comunicazione diretta ai collaboratori dell’Organizzazione. La trasparenza è la discriminante tra un progetto “subito” dai dipendenti e un progetto “condiviso”; dal punto di vista scientifico, la chiarezza da parte dei partecipanti riguardo a obiettivi e finalità è una delle garanzie strategiche per la riuscita e la significatività dei risultati.

MARKETING ESTERNO – far sapere che la propria Azienda sta lavorando “tutta insieme” per un miglioramento della qualità e cultura organizzativa è spesso una carta da giocare come vantaggio competitivo in termini di immagine sul mercato esterno. Un rapporto più saldo e trasparente con la propria clientela.

Qual'è la metodologia d'indagine?

Il progetto Cerco progetta azioni di diagnosi e intervento dedicate, secondo:

INDAGINE QUANTITATIVA: per la parte di rilevazione quantitativa sono strutturati 3 questionari rispettivamente a:
16 item: prevalentemente riservato al sondaggio veloce;
48 Item: per un primo livello di approfondimento;
96 Item: per un secondo livello di rilevazione che scende molto in profondità

INDAGINE QUALITATIVA: per la parte di approfondamento qualitativo sugli highlight emersi dall'indagine qualitativa sono possibili:
Interviste (strutturate e semi-strutturate)
Focus groups
Osservazione partecipante (shadowing)

Cosa succede dopo?

Adforma conferma la sua tradizione di qualità anche nel Progetto Cerco non limitandosi alla consegna di tabelle e grafici, ma a seconda del tipo di incarico:

Comunica a diversi livelli le interpretazioni attraverso supporti e metodologie a carattere divulgativo.
Individua degli esiti dello studio, punti di forza e aree di miglioramento con relative indicazioni di priorità.
definisce e fornisce strumenti di analisi ulteriore e percorsi di intervento per rispondere alle esigenze emerse dalla ricerca.

   
Statistiche gratis